Categorie Shop
Bibite J Gasco
Patatine Vintage
Snack 1001Birre
Patatine Burts
Bibite Paoletti
Arizona Tea

ORVAL

Birra orval 1001Birre

Il monastero Orval è frutto di una lunga storia. I primi monaci si stabilirono ad Orval nel 1070 su concessione del conte Arnould de Chiny che donò le sue terre per la costruzione della chiesa e del monastero. Per ragioni sconosciute, questi pionieri si allontanarono dopo circa quarant'anni. Othon, figlio di Arnould, trovò, da un piccola comunità di canonici, dei monaci in grado di completare la costruzione. Nel 1124 la chiesa fu consacrata da Henri de Winton, vescovo di Verdun. Ma poco dopo, entrati in crisi economica, i canonici chiesero affiliazione all'Ordine di Cîteaux, che a quel tempo era in piena espansione, così Orval passò all'Abbazia di Trois-Fontaines a Champagne che completò la nuova chiesa poco prima del 1200 con l'adeguamento di edifici ad usi cistercensi. Ma la terra intorno al monastero si rivela inadatta alla coltivazione, così il lavoro nei campi si sposta di circa 20 km. Purtroppo un grave incendio distrusse gran parte degli edifici ed i costi di ricostruzione, troppo elevati, rischiarano di far chiudere definitivamente il monastero. Stessa cosa accadde durante il XV ed il XVI secolo, quando il Belgio fu devastato dalle guerre in Francia. Ma nel XVIII secolo con a capo il grande Abate Charles de Bentzeradt, Orval iniziò a riprendersi ed accrescere costantemente. Le tragedie non finiscono, nel 1789 lo scoppiò della Rivoluzione Francese fa sì che tutti i possedimenti vennero confiscati e l'abbazia venne bruciata e la comunità soppressa il 7 novembre 1795. La ricostruzione iniziò soltanto quasi un secolo dopo con Dom Marie-Albert van der Cruyssen, da Gand, un monaco dell'abbazia di La Trappe, e si completò nel 1948. Durante questo periodo viene costruita la fabbrica di birra (1931) da cui nasce la birra del mastro birraio, Pappenheimer, utilizzata per finanziare la ricostruzione (oltre alle opere di assistenza sociale). La birra Orval segue le antiche tradizioni trappiste ad alta fermentazione con un processo di invecchiamento che aggiunge una nota fruttata, equilibrata, corposa ed amara al punto giusto.

   
Ricerca avanzata
 
x Categoria: HOME > Bottiglie > Birrifici > Belgio > Notre Dame d'Orval
 

1 risultati trovati (50 per pagina - 1 in totale)

Ordina risultati per:

Orval 33 cl

Orval 33 cl

Birrificio:
L'Abbaye Notre Dame d'Orval
Stile:
Belgian Ale
Sapore:
Amaro
Grado Alcolico:
6,20%
  • Disponibilità: Disponibile
  • Prezzo: 

    € 3,90 Sconto 20%

    3,12 iva inclusa

1 risultati trovati (50 per pagina - 1 in totale)

Carrello

Il carrello è vuoto

Area riservata
Spedizioni
Pagamenti
Sistema scontistica 1001Birre
Informativa Privacy
Condizioni di vendita e diritto di recesso
Sea System
Recensioni Clienti
  •  05.11.2018 CER (BG)Thomas Hardy's Ale Vintage 2017 33 Cl.

    Profumo ricco e complesso, note di tabacco con sensazioni leggere di legno. In bocca e' densa e [...]

  •  05.11.2018 CER (BG)La Trappe Quadrupel 33 cl

    Colore ambrato noce aroma caldo fruttato legnoso, al palato si presenta morbida con molti sapori di [...]

  •  05.11.2018 CER (BG)Chimay Barrique Grand Reserve Rum 2017 75 Cl.

    La sua.schiuma estremamente fine un equilibrio tra rotondita' e potenza

  •  05.11.2018 CER (BG)

    Venditore eccellente precisissimo, spedizione veloce, altamente consigliato

  •  22.10.2018 PAT (BS)7073

    8/10

Elenco completo »
pay
^