Questo sito usa i cookie per fornirti un'esperienza migliore. Cliccando su "Accetta" saranno attivate tutte le categorie di cookie. Per decidere quali accettare, cliccare invece su "Personalizza". Per maggiori informazioni Ŕ possibile consultare la pagina Informativa Privacy.

PersonalizzaAccetta
CHIUDI
  • Chiudi
  • € - EUR

Birra A Bassa Fermentazione, Gusti, Tradizioni e Innovazioni

Pubblicato il 06.05.2024

Birra A Bassa Fermentazione, Gusti, Tradizioni e Innovazioni

Nel vasto panorama delle birre artigianali, le varietà a bassa fermentazione rappresentano un universo affascinante e ricco di sfumature. Sin dai tempi antichi, la produzione di birra ha attraversato un viaggio di scoperta e innovazione, portando alla creazione di birre che variano notevolmente in termini di gusto, aroma e processo di fermentazione.

Tra queste, le birre a bassa fermentazione occupano un posto di rilievo, incantando gli intenditori con la loro delicatezza, la loro freschezza e la loro ricca storia.


Nell'articolo che segue, ci immergeremo nel cuore delle birre a bassa fermentazione, esplorando le radici storiche di questa categoria di birre, i diversi stili che la compongono e le moderne innovazioni che stanno ridefinendo il loro carattere. Dalle classiche Pilsner ai raffinati Lager, dalle affascinanti Bock alle sorprendenti Helles, scopriremo come ogni birra a bassa fermentazione racconti una storia unica, intrecciando tradizione e creatività.
Attraverso un viaggio che abbraccia tradizioni secolari e sperimentazioni contemporanee, esploreremo le caratteristiche distintive di queste birre, le tecniche di produzione che conferiscono loro personalità e le ragioni dietro il loro continuo fascino per gli amanti della birra in tutto il mondo. Preparatevi a deliziare i vostri sensi e ad approfondire la vostra conoscenza mentre ci addentriamo nel ricco mondo delle birre a bassa fermentazione.


Quali Sono Le Birre a Bassa Fermentazione?

Le birre a bassa fermentazione, conosciute anche come Lager, rappresentano un universo affascinante nel mondo della birra. Ottenute attraverso l'utilizzo di lieviti Saccharomyces pastorianus, precedentemente noti come Saccharomyces carlsbergensis per la loro scoperta nei laboratori del birrificio Carlsberg, queste birre offrono una varietà di profumi e sapori che le distinguono nel panorama birraio.
I lieviti impiegati nella produzione delle Lager lavorano ottimalmente a temperature più basse, comprese tra i 6 e i 13 gradi centigradi, e operano in un regime di fermentazione più lento rispetto ai loro omologhi ad alta fermentazione. Questo processo conferisce alle Lager una qualità di maturazione più prolungata, nota come lagerizzazione, durante la quale le birre acquisiscono la loro caratteristica limpidezza e pulizia di gusto.
Sebbene il contributo aromatico dei lieviti a bassa fermentazione sia più contenuto rispetto ai lieviti ad alta fermentazione, le birre Lager offrono una gamma di sfumature sottili che vanno dall'erba fresca alla dolcezza del malto. La loro produzione richiede tempo e pazienza, con lunghi periodi di maturazione a freddo che contribuiscono a sviluppare la complessità dei sapori.
La Germania è considerata la patria delle Lager, dove queste birre hanno gradualmente sostituito gli stili ad alta fermentazione, diventando una parte integrante della tradizione birraia tedesca. Tuttavia, oggi le Lager sono diffuse in tutto il mondo e rappresentano una parte significativa del mercato della birra commerciale, grazie alla loro capacità di offrire una resa organolettica controllata e uniforme.

Birra a Bassa Fermentazione caratteristica: La Pils

La distinzione fondamentale tra birra Pils e Lager risiede nella loro relazione di specificità e generalità.
La birra Pils rappresenta una sottocategoria specifica all'interno del vasto mondo delle birre Lager. Caratterizzata da un processo di produzione particolare che la rende unica, la Pils è rinomata per il suo colore dorato, la luppolatura equilibrata e l'aroma delicato. È spesso associata alla città di Plzen in Repubblica Ceca, dove è stata originariamente prodotta nel XIX secolo, e da allora ha guadagnato fama mondiale come uno degli stili di birra più riconoscibili e apprezzati.
D'altra parte, il termine "Lager" è più generico e si riferisce a una vasta categoria di birre prodotte utilizzando lieviti a bassa fermentazione. La Lager può includere una varietà di stili e varianti, come la Helles, la Bock, la Vienna Lager e molte altre. Questa categoria più ampia abbraccia una vasta gamma di caratteristiche e profili di gusto, offrendo agli amanti della birra un'ampia scelta di esperienze sensoriali.


Differenze rispetto alle Birre ad Alta Fermentazione

La distinzione tra birre ad alta fermentazione e bassa fermentazione risiede principalmente nell'uso di differenti tipologie di lievito e nei relativi processi di fermentazione e maturazione.


Le birre ad alta fermentazione impiegano lieviti Saccharomyces cerevisiae, che avviano il processo fermentativo a temperature più elevate, generalmente comprese tra i 12 e i 23 gradi centigradi. Questo tipo di fermentazione tende a produrre birre con profumi e sapori complessi, caratterizzati da una vasta gamma di aromi. Le birre ad alta fermentazione, come le Ale, sono spesso più corpose e aromatiche, offrendo una varietà di sfumature gustative.
D'altra parte, le birre a bassa fermentazione utilizzano lieviti Saccharomyces pastorianus, i quali lavorano in condizioni di temperatura più basse, solitamente comprese tra i 6 e i 9 gradi centigradi. Questo processo di fermentazione produce birre chiare e leggere, con un livello alcolico inferiore e un profilo aromatico più sobrio rispetto alle Ale. Le birre a bassa fermentazione, come le Lager, richiedono anche un periodo di maturazione più lungo, che contribuisce alla loro caratteristica limpidezza e pulizia di gusto.
In termini di servizio, le differenze si manifestano anche nella temperatura di degustazione: le Lager sono tradizionalmente servite a temperature estremamente fredde, mentre le Ale sono più apprezzate a temperature più moderate, intorno ai 10 gradi centigradi. Queste variazioni nei processi di fermentazione e servizio conducono a una vasta gamma di esperienze sensoriali, offrendo agli amanti della birra un mondo di gusti e aromi da scoprire e apprezzare.

$$AJAX$$

metodi di pagamento


Cosa dicono di noi!


logo 1001birre

1001Birre ha ottenuto il certificato SonoSicuro da AICEL - Associazione Italiana Commercio Elettronico


1001birre.it


1001birre.it di BL Italia s.r.l. | Sede Legale: Via Salvatore Rebecchini, 5 / Magazzino: Via Salvatore Rebecchini, 17 - 00148 RM / P.Iva: 11363481000
Informativa Privacy
Ready Pro ecommerce